Ex Ilva, Anzaldi: norma su scudo votata da Lega, Salvini ridicolo

Bac

Roma, 4 nov. (askanews) - "La norma contro lo scudo penale che ArcelorMittal usa per giustificare l'addio a Taranto e all'Ilva è stata votata da Matteo Salvini nel Cdm del 23 aprile 2019, quando il suo Governo varò il Dl Crescita. Con quel decreto il Governo Lega-M5s ha dato l'alibi di fuga agli indiani". Lo scrive su Twitter il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi.

"Se oggi ArcelorMittal - twitta ancora - può paventare di voler abbandonare Taranto e Ilva, con conseguente rischio di stop a impianti e bonifica ambientale, lo si deve al Governo Salvini-Di Maio e al pasticcio del dl crescita. Ridicole oggi le proteste della Lega: hanno innescato loro questa bomba".