Ex Ilva, Bernini: basta propaganda, subito scudo penale

Pol/Luc

Roma, 12 nov. (askanews) - "I Cinque Stelle stanno facendo circolare la leggenda metropolitana secondo cui l'opposizione, invece di difendere l'interesse nazionale, starebbe facendo l'avvocato difensore di una multinazionale - Arcelor Mittal - in cerca di pretesti per abbandonare l'ex Ilva al suo destino. Sta invece accadendo esattamente l'opposto: noi siamo in campo per difendere i posti di lavoro che la maggioranza ha messo a rischio, togliendo lo scudo penale a un investitore che aveva un contratto vincolante e a cui è stato fornito l'alibi di stracciarlo. Le convulsioni di queste ore, con Conte che non sa più a che santo votarsi, ne sono la plastica dimostrazione. Chi ha davvero a cuore il futuro dei lavoratori voti subito con noi il ripristino dello scudo e smetta di fare propaganda sulla pelle del Paese". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.