Ex Ilva, Bernini: governo colpevole di delitto perfetto

Fdv

Roma, 9 nov. (askanews) - "Dopo aver compiuto solo disastri come ministro dello Sviluppo economico, ora Di Maio si è messo addirittura a dispensare pagelle sulla drammatica vicenda ex Ilva, accusando l'opposizione di tifare per la multinazionale indiana invece che per il Paese. Ma il Di Maio che oggi annuncia "dobbiamo obbligare ArcelorMittal a restare" è forse lo stesso che l'anno scorso diceva che la vendita dell'Ilva ad ArcelorMittal era il risultato di una "gara illegittima", anzi di "un delitto perfetto"? Il vero delitto perfetto lo ha commesso questo governo togliendo lo scudo penale, che Di Maio prima aveva messo e ora non vuol ripristinare. Un suicidio industriale in piena regola". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Fi.