Ex Ilva, Buffagni: Lega difenda italiani non multinazionali

Afe

Roma, 7 nov. (askanews) - "Basta balle! In Italia i contratti si rispettano, a maggior ragione una multinazionale come Arcelor Mittal che non è stata in grado di seguire il piano industriale con il quale ha vinto la gara gestita dal fenomeno di Renzi e sulla quale abbiamo anche migliorato le condizioni! Ascoltate bene ed aiutateci a condividere! La Lega che ha finanziato anche Arcellor Mittal con un bond da 300.000 euro mi auguro pensi a difendere gli italiani e non le multinazionali!!!!". Lo scrive su Facebook Stefano Buffagni (M5s), viceministro allo Sviluppo economico.