Ex Ilva, Conte: non accettiamo disimpegno, Mittal parli chiaro

Luc

Roma, 22 nov. (askanews) - "Sull'Ilva non possiamo accettare che ci sia un disimpegno per quanto riguarda gli impegni contrattuali, gli impegni sono quelli: ci venga detto chiaramente qual è la posizione di Mittal e da lì partiremo". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a margine dell'inaugurazione dell'anno accademico della Scuola superiore di Polizia.

"Per quanto riguarda l'iniziativa di tutela giudiziaria - ha spiegato - se ci viene garantita la disponibilità a rispettare gli impegni", il governo ne prenderà atto volentieri, dato che "non abbiamo promosso noi la battaglia giudiziaria. E' una perdita per tutti. E' stata promossa dal signor Mittal ma noi reagiamo adeguatamente".