Ex Ilva, Conte: non vendo fumo, serve aprire gabinetto di crisi

Fdv

Roma, 8 nov. (askanews) - "La soluzione al problema dell'Ilva non ce l'ho in tasca. Non sono un supereroe, non sono un fenomeno e soprattutto non sono un venditore di fumo. La cosa che garantisco è che dobbiamo lavorare insieme per questa comunità ferita, che ha sofferto e alla quale dobbiamo offrire il riscatto. Qui si apre un gabinetto di crisi, una cabina di regia 24 ore su 24 con le migliori energie italiane per lavorare, per garantire investimenti produttivi". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dopo aver partecipato a Taranto alla riunione del consiglio di fabbrica dell'ex Ilva.