Ex Ilva, Di Maio: opposizione eviti di speculare, serve unità

Sim

Roma, 9 nov. (askanews) - All'indomani della visita a Taranto del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il leader politico del M5s e ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, chiede "unità" a tutte le forze politiche perché Arcelor Mittal rispetti "i patti".

"Dobbiamo essere uniti, stiamo chiedendo anche alle opposizioni di evitare di speculare su questa vicenda, e invece ci troviamo la Lega che difende la multinazionale", ha detto Di Maio ai microfoni del GR1 Rai.

Il ministro degli Esteri ha quindi ribadito che "Arcelor Mittal deve rispettare i patti", precisando che "ci ha detto che licenzia 5.000 dipendenti anche con lo scudo penale" e "non esiste che un'impresa che sbaglia i conti faccia pagare le cambiali di un contratto già firmato allo Stato. Arcelor Mittal deve rispettare i patti".