Ex Ilva, domani presidio lavoratori davanti a prefettura Genova

Fos

Genova, 10 feb. (askanews) - Domani mattina davanti alla prefettura di Genova si terrà un presidio dei lavoratori Ilva in amministrazione straordinaria. Lo annunciano in una nota la Fim, la Fiom e la Uilm del capoluogo ligure.

"Questo mese - spiegano i sindacati- gli ex dipendenti Ilva si ritroveranno dai 100 ai 200 euro in meno sullo stipendio a causa del mancato pagamento della maggiorazione del 10 per cento sulla cassa integrazione. Su Ilva il governo ha fatto l'ennesimo pasticcio e ora a pagarne le conseguenze sono i lavoratori".

"Il governo - conclude la nota congiunta della Fim, della Fiom e della Uilm di Genova - deve mantenere i propri impegni verso questi lavoratori a tutela loro e delle loro famiglie".