Ex Ilva, Fico: da Mittal sopruso che Stato non può accettare

Lsa

Roma, 7 nov. (askanews) - "Da Mittal è stato commesso un sopruso che noi non possiamo accettare, lo Stato non può accettare". Lo ha detto il Presidente della Camera, Roberto Fico, interpellato a margine della presentazione di una mostra fotografica a Palazzo San Macuto dedicata ai 30 anni dalla caduta del muro di Berlino. "In questo momento lo Stato deve essere saldo nella trattativa con Arcelor Mittal, che è difficile. Una multinazionale - ha aggiunto Fico - non può permettersi di scindere un contratto in maniera unilaterale. Lo Stato, quindi il governo e il Parlamento, devono essere uniti per far rispettare il contratto".