Ex Ilva, Gelmini: con emendamento Fi salviamo 15mila posti

Pol/Bac

Roma, 5 nov. (askanews) - "Di errori sulla vicenda Ilva anche questo governo ne ha fatti tanti. A stralciare la norma che prevedeva l'immunità penale sono stati i partiti di questa maggioranza. E quindi ci sono le responsabilità precise del Movimento 5 Stelle, del Pd e anche di Italia Viva". Lo ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo in Aula a Montecitorio.

"Noi - ha aggiunto - abbiamo fatto concretamente un atto questa mattina: abbiamo depositato per primi un emendamento al decreto fiscale che reintroduce l'immunità penale. Chiediamo alla maggioranza di votare questo emendamento, perché il tempo della logica ammazza-imprese deve finire. Questo Paese versa in una condizione drammatica: oggi parliamo di Ilva, ma domani parleremo di Alitalia. E poi ci sono 158 tavoli di crisi aperti al Mise. Il nostro emendamento può salvare 15mila posti di lavoro. Basta chiacchiere, ci aspettiamo azioni concrete. Si agisca subito", ha sottolineato.