Ex Ilva, Gelmini: così nessuno investirà più in Italia

Pol/Gal

Roma, 7 nov. (askanews) - "Quando ci si allea con un movimento come i 5 Stelle - che è contro l'impresa e che fa di questo spirito la propria bandiera - questi sono i risultati. È già successo alla Lega con la Tav, e Salvini ha avuto la forza di mandare a casa quel governo; adesso il Partito democratico e Italia Viva rimangono al governo contro chi vuole ammazzare l'industria italiana". Lo ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo a SkyTg24.

"Noi siamo disponibili dall'opposizione a votare qualunque provvedimento serio, ma presentatene uno, che risolva i problemi dell'Ilva. Intanto votate l'emendamento di Forza Italia al decreto fiscale per reintrodurre lo scudo penale, togliamo dal tavolo questo alibi. Non difendiamo Arcelor Mittal, ma ci mettiamo nei panni degli imprenditori - che non sono 'prenditori', come li definisce Di Maio - che provano a creare posti di lavoro, che rischiano e che scommettono sul futuro di questo Paese. Con il venir meno dello scudo penale a trattativa già avanzata, voi avete causato un danno reputazionale all'Italia, perché nessuno verrà più in Italia ad investire se voi cambiate le regole del gioco mentre la partita è ancora aperta".