Ex Ilva, il ministro Orlando contestato da operai Fiom a Genova

featured 1405403
featured 1405403

Genova , 28 giu. (askanews) – Il ministro del lavoro Andrea Orlando, al suo arrivo nello stabilimento ex Ilva di Genova per un incontro con la rappresentanza sindacale unitaria dopo l’avvio della procedura di cassa integrazione ordinaria decisa dall’azienda, è stato contestato da un gruppo di operai della Fiom Cgil.

Il ministro è stato accolto dai lavoratori al grido di “vergogna” e “La rovina dell’Italia siete voi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli