Ex-Ilva, De Petris (Leu): decisione ArcelorMittal pretestuosa

Pol/Bac

Roma, 4 nov. (askanews) - "La decisione di ArcelorMittal non dipende dalla scelta del governo di non ripristinare una improponibile impunita' totale, tanto piu' che nella sostanza quell'impunita' era stata appena scalfita. Del resto Arcelor non aveva neppure aspettato di conoscere la decisione del governo per nominare un amministratore delegato il cui nome indicava gia' chiaramente quali fossero comunque le intenzioni dell'azienda". Lo dichiara in una nota la senatrice di Leu Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

"Altrettanto pretestuosi, strumentali e bugiardi sono gli attacchi di Salvini, che finge di dimenticare che lui e il suo partito erano al governo quando fu deciso non di eliminare, ma di attenuare lo scudo a protezione di ArcelorMittal. La realta' e' che forse proprio la scelta di sostenere l'acquisto da parte della multinazionale indiana e' stata poco oculata", conclude la presidente De Petris.