Ex Ilva, Prodi: "Italia di nuovo all'angolo tra i Paesi Ue"

webinfo@adnkronos.com

"Il caso Ilva ci mette di nuovo all'angolo fra tutti i paesi europei. Nessuno più si fida di noi: la nostra politica industriale, abbandonati i positivi disegni del 4.0, si riduce a cercare di salvare, senza però applicarvi le necessarie cure, un giorno l'Alitalia, e, il giorno dopo, la Whirlpool o l'Ilva''. A lanciare l'allarme sul caso ex Ilva è Romano Prodi dalle colonne de il 'Messaggero'.  

''Auguriamoci -scrive l'ex premier e presidente della Commissione Ue- quindi, che si faccia ogni sforzo per arrivare ad un accordo fra il governo e l'Arcelor-Mittal, ben sapendo che, se non cambiamo pelle, a nessuno verrà mai più in mente che l'Ilva di Taranto possa di nuovo essere considerato il migliore impianto siderurgico d'Europa''.