Ex Ilva: Rampelli, 'governo faccia rispettare accordi da azienda'

Ex Ilva: Rampelli, 'governo faccia rispettare accordi da azienda'

Roma, 9 giu. (Adnkronos) – "Troppo poco che il governo dica che il piano industriale presentato da Arcelor Mittal è ‘inaccettabile’. Conte e i suoi ministri facciano valere gli impegni sottoscritti dalla multinazionale, accordi che non prevedono né i tagli dei posti di lavoro né la riduzione della produzione". Lo afferma Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d'Italia e vicepresidente della Camera.

"Mittal -aggiunge- gioca col governo come il gatto col gomitolo, l’impressione è che a questo esecutivo manchi l’autorevolezza nelle trattative. Il tempo stringe, il governo ha un piano per rilanciare l’ex Ilva e dare seguito ai necessari interventi di bonifica? Altrimenti non ci sarà alcun futuro per la più grande acciaieria d’Europa, ma livelli occupazionali compromessi e il nostro Sud ancora più povero”.