Ex Ilva, Salvini: "Governo dovrebbe chiedere scusa"

webinfo@adnkronos.com

"Il governo dovrebbe tornare indietro e chiedere scusa. A rischio 15mila posti di lavoro per la clausola votata da Pd, 5Stelle e LeU". Lo ha detto Matteo Salvini ai microfoni di Radio CRC Napoli, come riportato su Twitter, riguardo all'ex Ilva.  

Su Matteo Renzi il leader della Lega ha ribadito che "l'altro Matteo gli italiani l’hanno già provato. Ha già avuto la sua occasione, con il suo partito ha governato 7 anni su 8". Parlando poi della gestione della Regione Campania guidata dal piddino Vincenzo De Luca, Salvini ha sottolineato che "i temi dei rifiuti, della sanità, del lavoro, della gestione delle case popolari, del sostegno alle famiglie e alle imprese agricole saranno al centro della nostra offerta, quello di cui non si è occupato De Luca".