Ex Ilva, Speranza: non permetteremo la chiusura delle acciaierie

Ska

Roma, 16 nov. (askanews) - "Sull'ex Ilva di Taranto si gioca la vocazione industriale del Paese e una cosa deve essere chiara: non permetteremo mai la chiusura delle acciaierie di Taranto". Lo afferma il ministro Roberto Speranza (Leu), ministro della Salute, in un'intervista al Corriere del Mezzogiorno. "Acelor Mittal chiede condizioni inaccettabili come la diminuzione della produzione e l'esubero di cinquemila persone. Noi pensiamo che ci sia un contratto e che vada rispettato".

"Farò una proposta in Consiglio dei ministri al fine di rafforzare il servizio sanitario nazionale in quel territorio", afferma Speranza.