Ex Ilva, Toti: a Patuanelli chiederemo garanzie per Genova

Fos

Genova, 19 nov. (askanews) - "Siamo determinati a fare il possibile perché Genova resti una delle grandi città industriali del nostro Paese e la Liguria resti una culla di imprese, come è stata per tanti decenni. Con il sindaco Bucci chiederemo al ministro Patuanelli le garanzie necessarie perché Genova faccia ancora parte del ciclo integrato a cui il Paese non deve rinunciare". Lo afferma in una nota il governatore della Liguria, Giovanni Toti, alla vigilia del Consiglio regionale monotematico sul caso ex Ilva e dell'incontro con il ministro Patuanelli fissato per giovedi.

"Per il nostro capoluogo - spiega Toti - c'è la specificità di un accordo di programma da rispettare, che ha fatto una sintesi per la prima volta in Italia tra ciclo dell'acciaio e ambiente, tra riqualificazione industriale e occupazione. È una particolarità - conclude il governatore ligure - che va tenuta alta e fatta ben presente alla politica nazionale che, se mi è consentito, appare un po' allo sbando in questo momento".