Ex muratore di Brittoli ucciso dopo una lite familiare

Xab

Pescara, 6 giu. (askanews) - Si chiamava Cesidio Di Cocco, l'uomo morto accoltellato a Brittoli (Pescara) e morto nella sua abitazione in contrada San Giuseppe. La vittima, un ex muratore in pensione aveva 74 anni. Causa dell'omicidio su cui indagano i carabinieri di Penne, potrebbe essere stata una lite familiare che potrebbe aver coinvolto anche la moglie, 66enne, Di Brittoli, che stata trasferita con l'elisoccorso all'ospedale civile 'Spirito Santo' di Pescara, dove adesso ricoverata in codice rosso. Oltre a una ferita sulla testa, la donna avrebbe riportato anche la rottura del setto nasale, ma l'esatta dinamica ancora al vaglio degli inquirenti. La coppia viveva insieme a uno dei suoi quattro figli. Sul posto il 118 con un'ambulanza medicalizzata da Pianella, e i carabinieri di Penne e del nucleo investigativo del reparto operativo. Presente anche il sindaco Gino Di Bernardo.