Expo 2015, Monti nomina Diana Bracco commissario Padiglione Italia

Roma, 4 ago. (LaPresse) - Il presidente del Consiglio, Mario Monti, di concerto con il ministro degli Affari esteri, Giulio Terzi, ha nominato Diana Bracco commissario generale di sezione per il Padiglione Italia, all'Expo di Milano 2015, ai sensi dell'articolo 13 della convenzione sulle esposizioni internazionali firmata a Parigi il 22 novembre 1928, fino al 31 dicembre 2016. E' quanto comunica una nota di Palazzo Chigi. Il commissario generale di sezione, Diana Bracco, rappresenterà il Governo italiano in quanto partecipante ufficiale all'Expo di Milano 2015, ed informerà periodicamente il presidente del Consiglio, il ministro degli Affari esteri e il commissario generale dell'Expo sui contenuti della presenza italiana all'Esposizione. Per Padiglione Italia, si intende l'area espositiva italiana, ovvero tutti gli spazi espositivi all'interno del sito, tra cui l'edificio definito 'Palazzo Italia' e il 'Cardo'.

Ricerca

Le notizie del giorno