Expo 2020: al Padiglione Italia in mostra l'Italia geniale del design

·2 minuto per la lettura

AGI - “La tradizione italiana della ricerca e del genio deve continuare. Il piano per la ripresa ha allocato molte risorse per l'educazione e la ricerca, per i nostri giovani. Come italiani possiamo essere fieri di portare qui la nostra genialità che è un tratto caratteristico del nostro paese in tempi antichi e recenti”, ha detto il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti all'inaugurazione della mostra “Italia Geniale”.

Allestita nello spazio Short Stories del Padiglione Italia, il percorso espositivo, visitabile fino al 22 novembre, è promosso dai Ministeri dello Sviluppo Economico e degli Affari Esteri, d'intesa con il Commissariato generale dell'Italia per Expo 2020 Dubai.

Alla realizzazione hanno collaborato ADI (Associazione per il Disegno Industriale), partner scientifico, Unioncamere (Unione italiana delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura) e ITA (Italian Trade Agency) partner istituzionali. I curatori sono Carlo Martino, Professore Ordinario Disegno Industriale Sapienza Università di Roma e Francesco Zurlo, Professore Ordinario Disegno Industriale Politecnico di Milano.

L'esposizione ripercorre la storia dei brevetti e dei disegni industriali depositati presso l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico dagli anni '60 ai nostri giorni, e presenta oggetti che sono diventati icone mondiali del design così come oggetti di uso comune entrati a far parte del quotidiano.

La mostra, dal titolo volutamente evocativo, si inserisce nella cornice della Dubai Design Week e presenta una raccolta di immagini e di articoli per la casa, il tempo libero, lo sport, l'ufficio, dal settore della  moda a quello dell'arredamento, senza dimenticare quello automobilistico e aeronautico. Dalla rievocazione della microvettura Isetta prodotta dalla casa automobilistica Iso di Bresso tra il 1953 e il 1956, al motoscafo Aquarama di Riva, alla lampada Atollo di Vico Magistretti, tanto per citarne alcuni.

Nell'arco della visita al Padiglione Italia e al sito di Expo Dubai, il Ministro Giorgetti ha incontrato anche il Ministro per la Tolleranza degli Emirati Arabi Uniti Nahyan bin Mubarak Al Nahyan,  il Ministro dell'Economia Abdulla Bin Touq Al Marri e il Ministro dell'Industria della Tecnologia Sultan bin Ahmad Sultan Al Jaber. “Sono stati incontri cordiali, costruttivi e concreti - dice il ministro Giorgetti - con l'auspicio che con il nuovo governo italiano sia finalmente possibile voltare pagina per intraprendere un percorso di collaborazione più stretta tra i nostri Paesi volto allo sviluppo e alla crescita economica di entrambi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli