Export: Ferro (Ice), 'riparte, siamo oltre livelli pre-Covid'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 19 set. (Adnkronos) – "I dati delle esportazioni in Italia nei primi sette mesi dell'anno segnano un +4% rispetto al 2019, quindi siamo superiori ai livelli pre-covid e questo è un dato estremamente importante. L'export è ripartito". E' quanto sottolinea Carlo Ferro, presidente dell'Ice, prendendo parte all'inaugurazione del Micam agli spazi di Rho Fiera.

"Le calzature e la pelle stanno facendo un po' più di fatica ma hanno comunque segnato un +30% nei sei mesi di quest'anno, siamo ancora in territorio leggermente negativo rispetto al 2019 ma ci sono segni di ripresa importante. Ripartono poi le fiere: questa è la tredicesima manifestazione che inauguro in tre settimane", fa notare.

Adesso, argomenta, "l'Italia sta ripartendo e il sistema Paese è estremamente vicino alle imprese. Nel breve termine, con il patto per l'export Ice ha messo in campo 15 nuove azioni per offrire servizi nuove alle imprese. In prospettiva il Pnrr è una grande occasione per rilanciare i fattori di competitività".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli