'Extreme Unboxing': In tv il brivido di spacchettare gli acquisti on line

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

Su Blaze (in esclusiva su Sky al canale 124) dal 10 novembre, alle ore 21, in prima visione assoluta, 'Extreme Unboxing', dedicato alla passione di realizzare video dello spacchettamento di acquisti on line e a quella di comprare a 'scatola chiusa' lotti di resi ai siti web retail. L'unboxing e’ una tendenza direttamente legata alla crescita dell’e-commerce. Molte aziende, negli anni, hanno investito nella progettazione di imballaggi, poiché più la confezione è accattivante e interessante, più è probabile che i consumatori registrino video che mostrino l’apertura del pacco contente il loro prodotto e alla fine attirino più acquirenti verso il brand. I produttori di imballaggi sono inoltre sempre più consapevoli del ruolo dell’unboxing migliorano continuamente le loro tecnologie per soddisfare la domanda di imballaggi stampati di qualità superiore. Le scatole non sono più solo uno strumento di trasporto: sono un prezioso cartellone pubblicitario consegnato direttamente ai clienti.

Questa tendenza si lega ad un altro fenomeno diffuso negli Usa, dove ci società specializzate che acquistano intere partite di resi dai siti web retail organizzandoli in enormi scatoloni, per poi rivenderli. Infatti ci sono tantissime persone che amano il rischio e sono disposte ad acquistare questi mega scatoloni per poi rivendere il loro contenuto. Al momento dell’acquisto, di quel misterioso scatolone è possibile vedere solo una piccola anteprima: uno scatto veloce e poco dettagliato che mostra solo il contenuto in superficie. Il contenuto delle scatole si rivela quasi di secondaria importanza rispetto alla smania di acquistare e spacchettare. La vera felicità è nei volti delle persone quando il pacchetto viene aperto, quando il tesoro è stato catturato e i consumatori hanno la sensazione di aver vinto un premio.

C'è poi il fenomeno del Kid unboxing, che consiste nel processo di disimballaggio dei giocattoli da parte dei bambini. Dopo aver disimballato il prodotto, il bambino lo descrive, l’assembla e lo prova. Durante il lockdown determinato dal coronavirus, la tendenza all’unboxing è diventata virale così come le visualizzazioni su youtube e questi video di kid unboxing hanno ricevuto milioni e milioni di click.