F. Sala: se Borrelli viene in Lombardia si copre naso e bocca

Mda

Milano, 5 apr. (askanews) - "Non voglio far polemica con Borrelli, però posso solo dire una battuta: se Borrelli viene in Lombardia si copre naso e bocca". Lo ha detto a Sky TG24 il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala rispondendo a una domanda sulle dichiarazioni di Angelo Borrelli che ha affermato di non utilizzare la mascherina.

"Noi - ha spiegato - ci siamo rivolti alla nostra comunità scientifica e siamo anche andati a vedere cosa è successo dove il contagio è così sviluppato come in Lombardia. Prendiamo l'esempio di New York, degli Stati Uniti e della Cina. Se andiamo sul sito del CDC, cioè di quello che è l'istituto superiore di sanità americano, come prima raccomandazione c'è quella di coprirsi naso e bocca. In alcuni Stati americani c'è l'obbligo con multa e anche in Cina era così. La sciarpa o il foulard non proteggono così tanto come la mascherina, ma comunque proteggono, quindi meglio una sciarpa, un foulard o un indumento piuttosto che girare a viso scoperto".