F1: Ecclestone, non posso annullare Gp Bahrain

Sakhir, 20 apr. - (Adnkronos) - ''Non posso annullare la gara''. Bernie Ecclestone, patron del Mondiale di Formula 1, si esprime cosi' nel paddock del circuito di Sakhir, che ospita il Gp del Bahrain. Il weekend di gara va in scena mentre il paese continua ad essere scosso da disordini e da scontri tra manifestanti e polizia. ''Siamo qui, abbiamo un accordo e per questo siamo qui. Le autorita' sportive di questa nazione possono chiedere se la Fia ha intenzione di cancellare il Gp'', dice Ecclestone, come riferisce l'edizione online del magazine Autosport. La Force India ha preferito disertare la seconda sessione di prove libere per consentire agli uomini del team di rientrare in hotel prima del tramonto. Ieri, alcuni membri della squadra sono stati coinvolti negli scontri mentre rientravano nell'albergo di Manama. ''Potevano avere tutta la sicurezza che volevano. Non so se siano nel mirino di qualcuno per qualche ragione. Non lo so e spero di no, nessun altro team sembra avere problemi. Forse sono nel mirino per qualche motivo, forse non c'entra nulla il fatto di essere questo paese'', dice Ecclestone. 'Big Bernie' chiama in causa anche i giornalisti: ''A voi piace da impazzire. Abbiamo bisogno di un terremoto o di qualcosa del genere, cosi' potete scrivere di tutto questo. Voi volete una storia da raccontare e questa e' una buona storia: se poi non c'e' nulla, voi gonfiate le cose. Non cambia nulla''.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno