F1: Ferrari F2003-GA di Schumacher venduta all'asta per 13 mln di franchi svizzeri

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Ginevra, 10 nov. (Adnkronos) – La Ferrari F2003-GA di Michael Schumacher è stata venduta all'asta per 13 milioni di franchi svizzeri (13,2 milioni di dollari Usa). La F2003 è stata una delle vetture di maggior successo mai guidate dal pilota tedesco di Formula 1, che con essa ha vinto cinque gare e il Campionato del Mondo 2003. Un acquirente sconosciuto ha acquistato lo chassis 229 per telefono dopo aver superato ogni offerta dopo che il prezzo ha raggiunto i 10 milioni di franchi in 15 minuti all'asta di Sotheby's a Ginevra. La casa d'aste Sotheby's, che aveva stimato che la Ferrari sarebbe stata venduta a 9,5 milioni di franchi, ha mostrato il prezzo finale di 14,69 milioni di franchi comprese le tasse. Il telaio 229 ha ottenuto la certificazione Ferrari "Red Book" ed è stato restaurato nel 2022 presso lo stabilimento dell'azienda di Maranello.

Schumacher la guidò per la prima volta per vincere il Gran Premio di Spagna 2003, la quinta gara di quella stagione. Il tedesco ha vinto anche il Gran Premio d'Austria, Canada, Italia e Stati Uniti con questa monoposto conquistando il Campionato del Mondo. La Ferrari ha anche vinto il suo 13° titolo iridato Costruttori nel 2003. Dopo il ritiro dalla F1 nel 2012, Schumacher ha subito gravi ferite alla testa in un incidente sugli sci nel dicembre 2013 in Svizzera. Da allora il sette volte campione del mondo non si è più visto in pubblico e le informazioni sulle sue condizioni sono scarse.