F1: Ferrari, svelato il nuovo logo che celebra i 75 anni dell'azienda

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Maranello, 28 dic. – (Adnkronos) – La Ferrari ha svelato con un video sui social il suo nuovo logo in vista del 75° anniversario dalla fondazione della casa di Maranello. "Nel 1947, mentre l’Europa del dopoguerra iniziava il suo lungo viaggio di ritorno verso la prosperità economica, tutti i segnali indicavano un’inevitabile impennata nel mercato delle auto di massa. Ma mentre i produttori facevano a gara per costruire enormi fabbriche in grado di sfornare veicoli in serie, Enzo Ferrari decise di seguire un sogno diverso – si legge nel comunicato -. La piccola fabbrica che aprì a Maranello quell’anno non era destinata a produrre auto in grandi quantità. In realtà, Enzo aveva in mente una sola auto, la 125 S, progettata non per gli spostamenti quotidiani, ma per vincere le gare. La 125 S era molto più di un’auto da corsa, era la dichiarazione di intenti di Enzo Ferrari. Simboleggiava il suo desiderio di andare controcorrente e di seguire i suoi sogni. Fu un manifesto non solo per l’innovazione tecnica ma anche per le ambizioni sportive di Ferrari e gettò le basi per una lunga storia di vittorie in pista e fuori".

“Per questo anno speciale abbiamo creato un’icona speciale: una scultura composta da migliaia di componenti forgiati qui nel nostro stabilimento e posizionati uno ad uno dai miei colleghi Ferrari – spiega il presidente di Ferrari John Elkann -. È il simbolo dello spirito Ferrari che è condiviso sia qui a Maranello che da tutta la nostra famiglia nel mondo. Riflette l’essenza di ciò che siamo, dei nostri 75 anni e del nostro futuro. È il simbolo di un’azienda che, come disse una volta Enzo Ferrari, è fatta soprattutto di persone”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli