F1: Gp Olanda, Tsunoda convocato dai commissari

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Zandvoort, 4 set. – (Adnkronos) – Yuki Tsunoda è stato convocato dai commissari al termine del Gp d'Olanda a Zandvoort. Il pilota dell'Alphatauri nel corso del 44° giro ha fermato a bordo pista la sua monoposto, sostenendo che una ruota non fosse stata fissata bene dopo il pit stop. Dopo il contrordine del team il pilota giapponese è ripartito e ha percorso un giro con le cinture di sicurezza slacciate, cosa vietata dal regolamento. A detta del pilota, intervistato a fine gara, le cinture erano solo non strette abbastanza.

Tsunoda, successivamente, è rientrato ai box per cambiare di nuovo le gomme e soprattutto per sistemare le cinture di sicurezza. Dopo aver montato gomme rosse ed esser uscito dalla pit lane, però, l'Alphatauri ha chiesto al pilota di fermare la macchina. Una situazione che ha causato una virtual safety car, situazione della quale ha potuto beneficiare Verstappen che ha effettuato un pit stop, senza perdere secondi dagli avversari.