F1: Leclerc, 'a Monaco per vincere, sarà ancora duello con Red Bull'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Montecarlo, 26 mag. -(Adnkronos) – "L’obiettivo per questa gara è vincere, ma è l’obiettivo di tutto l’anno. Però non dobbiamo nemmeno dimenticare che se la vittoria non arriva, dobbiamo massimizzare i punti e non provare a fare i miracoli perché è il Gp di casa". Così il pilota della Ferrari Charles Leclerc alla vigilia del fine settimana del Gp di Montecarlo.

"Sarà una bella prova vedere come si comportano le nuove monoposto qui a Monaco -prosegue il 24enne monegasco a Sky Sport-. Tutti i team quest’anno provano ad abbassare la macchina e in una pista come questa sarà difficile. Ma siamo pronti, abbiamo fatto una buona preparazione al simulatore e arriviamo qui con una buona conoscenza che verrà completata dalle libere di venerdì. La zona che preferisco del circuito? Le due ‘esse’ delle Piscine, perché è lì che ho imparato a nuotare quando ero bimbo, ma in generale è òa parte più bella della pista. C’è la prima ‘esse’ molto veloce, la seconda un po’ meno. Ma qui la precisione è tutto”.

Nel principato probabile un nuovo duello con Max Verstappen. "È stata sempre una questione o Red Bull o noi dall’inizio del campionato. La Mercedes si è avvicinata a Barcellona, anche se forse non ancora abbastanza. Però questa è una pista speciale e potremmo avere delle sorprese. Lo scorso anno siamo arrivati qui e la macchina funzionava, ecco perché magari potrebbe andare così per altri team. Ma mi auguro che per noi vada bene in termini di performance".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli