F1: Leclerc, 'non c'era il potenziale per fare meglio, domani sarà molto difficile'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Spielberg, 26 giu. – (Adnkronos) – “Vedo il distacco da Gasly e allora capisco che non ne avevamo abbastanza. Non ho fatto errori nel mio giro, non c’era abbastanza potenziale per fare meglio. Abbiamo sacrificato le qualifiche? Sì, diciamo che ieri abbiamo fatto tanti race-run, abbiamo messo più lavoro sulla simulazione gara, e speriamo ci aiuti a capire la gomma per domani. Ieri eravamo abbastanza forti sul passo, speriamo di ripeterne le performance in gara“, queste le parole di Charles Leclerc a Sky Sport F1 dopo il settimo posto nelle qualifiche del Gp di Stiria. "Domani sarà difficile, sarà molto difficile: il Red Bull Ring ha tre grandi rettilinei dove è facile sorpassare, ma paradossalmente perdiamo tempo con il DRS aperto, e allora se siamo in un trenino è complicato. Se spero nella pioggia? No, vorrei provare a capire di più sulla vettura. Vorrei una gara pulita che ci aiuta ad avere più dati dove ci serve“, aggiunge il pilota monegasco della Ferrari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli