F1: Leclerc, 'pista Zandvoort mi piace, dovremmo essere più competitivi rispetto a Spa'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Zandvoort, 2 set. – (Adnkronos) – "La pista di Zandvoort mi piace, l’ho conosciuta ai tempi della Formula 3 nel 2015. Sarà davvero interessante girarci con la F1, soprattutto in qualifica. Se spingi troppo sbagli e sono guai. Ad ogni modo l’intero weekend è un punto interrogativo per tutti, perché la pista è sconosciuta tutte le squadre. Quindi dobbiamo aspettare fino all’inizio della prima sessione di prove libere per poter fare una valutazione generale. Ma, sulla carta, dovremmo andare un po’ meglio rispetto a Spa. Spero che la previsione venga confermato sulla pista”. Lo dice il pilota della Ferrari Charles Leclerc in conferenza stampa alla vigilia del fine settimana del Gp d'Olanda.

“Siamo reduci da un fine settimana non scintillante in Belgio ma non disastroso, diciamo in linea con quel che ci aspettavamo prima del via -aggiunge Leclerc-. Quando è arrivata la pioggia, probabilmente, non abbiamo portato le gomme nella giusta finestra di temperatura in occasione della qualifica. Abbiamo imparato molto da questa situazione e ci faremo, quindi, trovare più pronti in vista della prossima volta nella quale troveremo la pioggia”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli