F1: Leclerc, 'vincere a Montecarlo sarebbe un sogno'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 mag. (Adnkronos) – "Se devo sognare, il sogno è quello di vincere qui, anche se sarebbe diverso dal successo di Monza". Queste le parole del pilota monegasco della Ferrari, Charles Leclerc, a Sky Sport, in merito alla possibilità di vincere il Gp di Montecarlo (ha conquistato il primo posto nelle seconde libere di ieri) a casa sua, "una città diversa da quella del glamour e delle feste, è il mio rifugio anti-stress".

Sulla gara, che come molte altre non si è svolta lo scorso anno a causa della pandemia, Leclerc ha ricordato: "qui non è andata benissimo in passato, ma è anche vero che sono stato sempre competitivo. Certo, non ho finito la gara che è la cosa più importante – racconta il pilota Ferrari – ma sono pronto a dare tutto, come sempre. E speriamo che quest'anno vada meglio".

Leclerc ha infine parlato del cortometraggio girato proprio per le strade del Principato: "E' stato bello, molto diverso da quello che faccio di solito perché normalmente con la mia macchina da strada vado tranquillo. Stavolta invece le strade le hanno chiuse e dunque mi sono potuto divertire di più su un circuito di Monaco senza guardrail, senza nulla. Mi sono divertito e poi era la prima volta che, dopo il lockdown, sono tornato in macchina. E, anche se non era quella che guido in gara, è stato molto bello".