F1: Porsche non entrerà come partner della Red Bull, nessun accordo

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Monza, 9 set. (Adnkronos) – Porsche e Red Bull hanno annullato una partnership pianificata in Formula 1 dal 2026 dopo non aver raggiunto un accordo sui termini, hanno affermato entrambe le parti in occasione del Gran Premio d'Italia del fine settimana. "Le due società sono ora giunte alla conclusione congiuntamente che questi colloqui non saranno più proseguiti", si legge in una nota.

"La premessa era sempre che una partnership sarebbe stata basata su un piano di parità, che avrebbe incluso non solo una partnership sui motori ma anche la squadra. Questo non poteva essere raggiunto. Con le modifiche finali alle regole, la serie di corse rimane comunque un ambiente attraente per Porsche, che continuerà a essere monitorata".

Porsche, una filiale della casa automobilistica tedesca Volkswagen, ha tuttavia affermato che un ingresso in F1 non è stato escluso. Audi, un'altra società Volkswagen, ha dichiarato circa due settimane fa che sarebbe entrata nella serie di sport motoristici d'élite tra quattro anni.