F1: Sainz, 'fatto buon lavoro in inverno, Ferrari speciale e voglio viverla al massimo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Sakhir, 25 mar. (Adnkronos) – "Penso di aver fatto un buon lavoro in inverno per arrivare il più preparato possibile. Ho lavorato tanto al simulatore, avrei voluto fare più km, ma tutto sommato mi sento pronto". Sono le parole del pilota della Ferrari Carlos Sainz nella conferenza piloti alla vigilia del week del Bahrain prima gara del mondiale di F1. "Se hai un buon feeling con la macchina puoi esprimerti subito bene, ma finché non avrò fatto le prime gare sarà difficile dire fino a dove mi potrò spingere", ha aggiunto lo spagnolo. Aver cambiato tanti team può aiutare, ma non c'è una regola precisa e un numero di gare precise per adattarsi alla macchina".

"L'esperienza alla Ferrari è diversa. E' una scuderia molto speciale per ogni pilota, voglio sfruttare al massimo questa opportunità e godermi questo percorso, mi rendo conto che ogni gara devo viverla al massimo, devo godermi un'esperienza che ho sognato da quando avevo 10 anni", ha aggiunto Sainz.