F1: Todt 'molto dispiaciuto' per Gp Belgio sarà in ordine giorno prossima riunione commissione'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ago. (Adnkronos) – La farsa del Gran Premio del Belgio sarà all'ordine del giorno della prossima riunione della Commissione Formula 1, come ha dichiarato il presidente della Federazione internazionale dell'automobile (Fia), Jean Todt. La pioggia di domenica ha quasi allagato il circuito di Spa a tal punto che non era possibile disputare una vera gara. Alla fine si sono svolti due giri dietro la safety car e secondo il regolamento questo era sufficiente per definirla come gara e assegnare la metà dei punti.

Il capo della Fia si è detto "molto dispiaciuto" per gli "spettatori coraggiosi" che hanno trascorso ore sotto la pioggia prima di assistere a soli due giri. "La Fia insieme alla Formula Uno e ai team esamineranno attentamente i regolamenti per vedere cosa si può imparare e migliorare per il futuro", ha affermato Todt.

Il vincitore Max Verstappen della Red Bull ha ridotto il divario complessivo con Lewis Hamilton su Mercedes a soli tre punti. Todt non ha commentato le aspre critiche del sette volte campione del mondo Hamilton e di altri piloti che hanno incolpato ragioni commerciali per le bizzarre vicende. Il 5 ottobre si terrà la riunione della Commissione Formula Uno, con l'assegnazione dei punti in queste situazioni tra gli argomenti di discussione. Il prossimo Gran Premio è in Olanda questo fine settimana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli