F2i: completa l'acquisizione di Ital Gas Storage

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 22 dic. (Adnkronos) – F2i sgr, gestore italiano di fondi infrastrutturali, ha completato l’acquisizione di Ital Gas Storage (Igs), società indipendente che gestisce l’impianto di stoccaggio di gas naturale a Cornegliano Laudense (Lodi). Sandstone Holding BV, una controllata di North Haven Infrastructure Partners II, fondo gestito da Morgan Stanley Infrastructure (92,5%) e Whysol Investments (7,5%), società di investimenti indipendente fondata e guidata da Alberto Bitetto, hanno ceduto il 51% delle azioni a tre fondi gestiti da F2i, ossia il fondo per la Infrastrutture Sostenibili, il Terzo Fondo F2i e il Fondo F2i-Ania.

La cessione dell’ulteriore quota del 49% del capitale avverrà a dicembre 2023. L’impianto di stoccaggio, in esercizio da fine 2018, ha una capacità di 1,6 miliardi di metri cubi ed è tecnologicamente tra i più avanzati a livello internazionale.

"Gli impianti di stoccaggio del gas caratterizzati da elevata flessibilità produttiva, al pari di altre forme di accumulo, svolgono e continueranno a svolgere una funzione abilitante alla crescita delle fonti rinnovabili e alla progressiva elettrificazione e decarbonizzazione dei cicli produttivi e dei consumi energetici per uso civile", ha commentato Renato Ravanelli, amministratore delegato di F2i sgr.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli