Fa una diretta Facebook, poi si schianta: muore il figlio 14enne, grave il fratellino

Alcamo, fa una diretta Facebook, poi si schianta: muore il figlio 14enne

Dramma famigliare in Sicilia. Nella notte del 13 luglio un ragazzino di 14 anni ha perso la vita in un terribile incidente sulla A29 Palermo-Mazara del Vallo, all'altezza di Alcamo. Nello schianto è rimasto gravemente ferito il fratellino di soli 10 anni. Alla guida della Bmw 320 il padre dei due bambini, Fabio Provenzano.

Cosa è successo

Il 34enne, che viaggiava in compagnia dei due figli, si è probabilmente distratto e ha perso il controllo del proprio mezzo per registrare un video in diretta su Facebook. L'impatto è stato violentissimo. La Bmw si è schiantata in autostrada, all'altezza dello svincolo di Alcamo Est. Nell'incidente ha perso la vita il figlio di Fabio Provenzano, Francesco, di soli 14 anni. Il fratello minore è invece ricoverato in condizioni gravissime nel reparto di Neuro rianimazione dell'ospedale Villa Sofia. Il padre, residente a Partinico, si trova invece al Trauma Center, sempre nella stessa struttura di Palermo.

LEGGI ANCHE: Ragusa, cuginetti travolti da auto pirata: arrestato il conducente, positivo a droga e alcol

Il video sui social

Fabio Provenzano ha postato su Facebook un video in diretta registrato proprio pochi istanti prima dello schianto mortale. Nelle immagini pubblicate sul suo profilo, ora rimosse a causa della pioggia di insulti ricevuti, si vede l'uomo alla guida dell'auto, con i figli seduti sui sedili posteriori. A un certo punto, il primo piano sulla faccia del padre, in sottofondo il rombo del motore, poi la sterzata improvvisa e lo schermo completamente nero.