Fa un incidente in moto e viene dichiarato morto: il malinteso

incidente moto

Curiosa storia in arrivo dall’Indonesia, dove un uomo è rincasato ma al suo arrivo ad attenderlo ha ritrovato una sorpresa sconcertante: era in corso il suo funerale. Il tutto sarebbe frutto di un’incomprensione: il 40enne, Suarto, sarebbe stato vittima di un brutto incidente stradale a seguito del quale sarebbe stato dichiarato morto. Nei fatti, però, l’uomo è riuscito a tornare a casa sulle proprie gambe mentre la famiglia aveva già organizzato il suo funerale.

Fa un incidente in moto: dichiarato morto

Un mix di sconcerto e gioia sono i sentimenti provati dalla famiglia di Suarto, 40enne residente in un villaggio di Gesikan, in Indonesia. L’uomo era rimasto coinvolto in un gravissimo incidente stradale ed era stato dichiarato morto dai medici intervenuti sul luogo della carambola. Inspiegabilmente, però, qualche giorno dopo, l’uomo ha fatto ritorno a casa sua trovando i familiari riuniti per celebrare il suo funerale. Dopo lo sconcerto iniziale, l’arcano mistero è stato svelato anche con la collaborazione delle forze dell’ordine che erano intervenute sul luogo dell’incidente. A perdere la vita nell’incidente è stato in realtà un altro uomo, il quale era però privo di documenti. A complicare le operazioni di riconoscimento, poi, ci hanno pensato anche le ferite, talmente gravi da impedire la corretta identificazione del cadavere. Le forze dell’ordine, vedendo che la moto coinvolta nello schianto era registrata a nome di Suarto hanno pensato che ad aver perso la vita fosse stato proprio l’uomo intestatario del mezzo. Una sommaria ricostruzione ha però stabilito che, dopo aver appreso che la sua moto era rimasta coinvolta in un incidente mortale, aveva deciso di fare ritorno a casa.