Fabio Basile, grave lutto: è morto il fratello Michael

·2 minuto per la lettura
Fabio Basile
Fabio Basile

Fabio Basile ha annunciato via scoial la scomparsa di suo fratello Michael, deceduto a 31 anni per circostanze ancora da chiarire.

Fabio Basile: il fratello è morto

Con un post via social il judoka Fabio Basile ha annunciato la scomparsa di suo fratello Michael, che aveva da poco compito 31 anni. Al momento non sono chiare le cause della scomparsa dell’uomo, anche lui atleta, e Basile e i suoi familiari hanno preferito non svelare pubblicamente cosa sia successo.

“Ciao Mike, sangue del mio sangue. Ti ho voluto bene… Mi mancherai tanto”, ha scritto il campione di judo che, con suo fratello, condivideva la passione per questo sport. Sua madre Tiziana invece ha scritto: “Ti abbiamo voluto con tutto il cuore e quando sei arrivato hai riempito la nostra vita di gioia. Eri così piccolo e fragile. E anche da “grande” lo eri: duro fuori e tenero dentro”.

In tanti tra fan, amici e colleghi hanno espresso a Fabio Basile le loro condoglianze per la scomparsa di Michael: tra questi anche Giulia Salemi e l’attrice Jane Alexander, con le quali Basile ha condiviso la sua esperienza al Grande Fratello Vip nel 2018. Non sono mancati i commenti da parte di altri sportivi come Gabriele Detti, Fabio Fognini e Manuel Lombardo.

Fabio Basile: chi era il fratello Michael

Michael Basile ha intrapreso la carriera sportiva come judoka e, a seguire, è diventato insegnante di judo. Nel 2005 ha conquistato il titolo italiano cadetti nei 46 kg a Castellanza mentre nel 2007 ha vinto il bronzo nei 55 kg junior. Lui e suo fratello Fabio erano estremamente legati e infatti il campione aveva più volte espresso la sua ammirazione nei confronti del fratello attraverso i social o durante la sua permanenza nella casa del Grande Fratello Vip.

Fabio Basile: i funerali

Al momento non è chiaro quando verranno celebrati i funerali di Michael Basile e la famiglia, visibilmente provata per il grave lutto, ha preferito mantenere il massimo riserbo sulla questione. Secondo indiscrezioni l’uomo potrebbe essere deceduto a causa di un infarto e a rinvenire il suo corpo sarebbero stati proprio i familiari, che si sarebbero recati nel suo appartamento a causa delle continue e mancate risposte al telefono. Sulla questione al momento non vi sono state conferme da parte della famiglia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli