Fabio Grosso è il nuovo allenatore del Brescia

Con il passaggio a Brescia, Fabio Grosso - campione del mondo 2006 - ritroverà la Serie A. Per l'allenatore nato a Roma da genitori abruzzesi è la prima occasione su una panchina della massima serie dopo le esperienze di Bari e Verona. Da giocatore invece ha giocato in massima serie con le maglie di Perugia, Palermo, Inter e Juventus. L'eroe di Berlino, uno dei principali artefici di quella coppa del Mondo, sostituirà Eugenio Corini sulla panchina delle Rondinelle. I due sono stati compagni di squadra nel Palermo tra il 2004 e il 2006 ai tempi del Palermo. Dopo i play-off raggiunti con il Bari in Serie B nel 2017 e l'esperienza negativa con il Verona la scorsa stagione, Grosso ha la sua grande chance. In Puglia allenò i galletti per 46 volte con una media di poco superiore ad 1,60 punti a partita. Meno bene a Verona, dove in 36 partite chiuse con 1,44.

Grosso predilige un 4-3-3 che ha mostrato ai tempi di Bari e Verona. Non ha disdegnato la difesa a 3 nel corso della sua carriera con centrocampo a 5 o a 4 e un trequartista dietro le due punte. Ha anche utilizzato il 4-3-1-2 con cui Corini ha iniziato la stagione di A quest'anno, ai tempi delle giovanili della Juventus, la sua prima esperienza su una panchina. Il suo e' un calcio propositivo che si basa sull'aggressività e sul possesso. Il Brescia ha le caratteristiche tecniche per affrontare la sfida e la filosofia di gioco del suo nuovo allenatore.

Cetteo Di Mascio, suo mentore ai tempi della Renato Curi - squadra tra le cui fila si sono formati sia lui che Massimo Oddo - disse in un'intervista al Messaggero: "Fabio ha fatto sempre bene, anche da giocatore, perché all'ottimo piede e alla tecnica ha abbinato il cervello. Io lo chiamo la "centralina". A questa, ora si aggiunge l'esperienza maturata da calciatore. Stravedo per lui, anche perché ha dei valori che alla lunga lo porteranno a diventare un grande allenatore". L'allenatore 41enne, secondo quanto riporta Sky Sport, firmera' un contratto fino a giugno con opzione di rinnovo in caso di salvezza. Debutterà contro il Torino in casa sabato prossimo nella sfida delle 15 della dodicesima giornata di Serie A.