Fabio Testi in lacrime: il figlio bloccato in Cina per il Coronavirus

fabio testi

Nella puntata del 2 marzo 2020 del Grande Fratello Vip, Fabio Testi ha finalmente ricevuto una bella sorpresa da parte del figlio che si trova a Shangai. In compagnia della sua fidanzata, il ragazzo ha tentato di rassicurare il padre, molto preoccupato per via dell’emergenza sanitaria dettata dal Coronavirus. L’attore aveva già del resto chiesto più volte ai suoi compagni di avventura di mandarlo al televoto per poter tornare a casa e sentire i suoi cari.

A destabilizzare il percorso di Fabio Testi nella Casa di Cinecittà è stata dunque propria la notizia inaspettata del contagio da Covid-19, che sta attanagliando il mondo intero. I concorrenti ne erano stati messi al corrente la scorsa settimana dallo stesso Alfonso Signorini, che ne aveva raccontato la diffusione in Italia a partire proprio dalla Cina. Per tale motivo, l’artista veneto aveva espresso la volontà di uscire dal gioco per raggiungere la sua famiglia. Nonostante la sorpresa del figlio, pertanto, l’attore si è visto ugualmente costretto a fare una richiesta direttamente al pubblico di Canale 5.

Fabio Testi triste e preoccupato

Nel video mandando in onda nella puntata del Gf Vip, il figlio di Fabio Testi ha confermato al padre di stare bene. Alla vista di tale messaggio, l’attore si è commosso in confessionale, insieme anche agli altri suoi coinquilini, pure loro toccanti dalla vicenda. Anche se felice di aver potuto sentire e vedere il ragazzo, Testi ha però deciso di porre una petizione ai telespettatori del reality, seppur molto sofferta.

L’attore ha così rimarcato al pubblico la sua richiesta di votarlo al televoto, così da farlo uscire e dargli la possibilità di parlare con i suoi figli. Ad accontentare la preghiera di Fabio sono stati anche i suoi coinquilini, che lo hanno tutti nominato per agevolargli l’uscita.