Fabrizio Corona contro Selvaggia Lucarelli: l’accusa per il bacio “non consenziente”

·1 minuto per la lettura
corona vs lucarelli
corona vs lucarelli

L’ultimo atto della causa di Fabrizio Corona contro Selvaggia Lucarelli si è svolto mercoledì presso il tribunale di Milano. Il processo vede nella fattispecie l’ex paparazzo imputato per diffamazione ai danni della giornalista romana, che lo aveva denunciato nel 2018 dopo alcuni particolare post apparsi sui social nonché per delle frasi pronunciate dall’uomo a “Non è l’arena” di Massimo Giletti. Entrambi sono stati ascoltati dal giudice Daniela Clemente, mentre la situazione è apparsa tesa fin dall’inizio.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Fabrizio Corona è stato infatti richiamato per essere arrivato in ritardo e perché non voleva indossare la mascherina. Intanto la Lucarelli ha precisato di non aver mai avuto nessun rapporto confidenziale con il fotografo dei Vip e che la frase incriminata è sessista nonché orientata a delegittimare la sua professionalità.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ascoltato subito dopo, Corona ha rincarato la dose dichiarando a sorpresa che la donna avrebbe commesso una violenza sessuale nei suoi confronti, baciandolo senza il suo consenso. Il fatto sarebbe avvenuto durante una puntata di Celebrity Now su Sky nell’ormai lontano 2010.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli