Fabrizio Corona contro Selvaggia Lucarelli: nuovo processo

fabrizio corona

Da quando Fabrizio Corona è stato arrestato non abbiamo più avuto sue notizie. Questo almeno fino ad oggi quando, grazie a Dagospia, abbiamo scoperto che l’ex re dei paparazzi, oltre ai guai che ha già, si dovrà preparare ad affrontare un nuovo processo contro Selvaggia Lucarelli. Ricordate il motivo che spinse la giornalista de Il Fatto Quotidiano a querelare l’uomo?

Fabrizio Corona contro Selvaggia Lucarelli

Correva il mese di giugno del 2018 e nel corso di una puntata di Non è l’Arena di Massimo Giletti, Fabrizio Corona si è scagliato contro Selvaggia Lucarelli. Quest’ultima aveva deciso di non presentarsi in trasmissione e, di conseguenza, di non avere un face to face con l’ex re dei paparazzi. La giornalista de Il Fatto Quotidiano aveva poi chiarito che non aveva partecipato al programma di La7 perché si trovava fuori dall’Italia. In tutto ciò, Fabrizio, in diretta televisiva, aveva esclamato: “La non giornalista Selvaggia Lucarelli (è diventata pubblicista nel 2019, ndr) fa un’inchiesta che non può fare… Io penso che abbia accanimento e frustrazione contro di me, e anche un po’ di gelosia perché non ci sono mai stato. Perché anni e anni che vuole il mio corpo e io non glielo do”. Davanti a queste esternazioni poco felici, la Lucarelli aveva replicato con un post Facebook. Si legge: “‪Quindi un pluricondannato per un’infinità di reati che sta ancora scontando una pena va in tv celebrato come una star… Quella che ha svelato che nascondeva i soldi nel controsoffitto per evadere il fisco in un articolo su Il Fatto (quando Corona era ancora LIBERO e poteva affrontarla comodamente, ma tacque) è una che ha dell’astio perché voleva fare sesso con lui”. Selvaggia, famosa per non avere pelli sulla lingua, aveva poi aggiunto di aver agito in piena trasparenza visto che, all’epoca dei fatti, Corona non era in carcere e poteva tranquillamente difendersi. In conclusione, la giornalista si era rivolta a Giletti e aveva scritto: “I miei complimenti a ospite, conduttore e parterre divertito e plaudente. ‬‪Un’autentica celebrazione della legalità e del rispetto per le donne”. Dopo aver espresso il suo parere sui social, la Lucarelli aveva affidato il tutto nelle mani del suo legale.

Corona rinviato a giudizio

Dopo un anno, Selvaggia e Fabrizio si incontreranno in un’aula di tribunale. La data della prima udienza davanti al giudice del Tribunale di Milano è fissata per il 20 dicembre 2019. L’avvocato di Corona, Ivano Chiesa, ha dichiarato: “La querela riguarda non solo le parole in tv, ma tutta una serie di passaggi nella polemica tra Fabrizio e Selvaggia Lucarelli”. Il legale, in merito alle motivazioni che hanno portato al rinvio a giudizio del suo assistito, ha aggiunto: “Da qui una serie di accuse reciproche con tanto di scambio di querele. Anche noi avevamo querelato la Lucarelli, ma c’è stata subito l’archiviazione. La sua querela invece ha portato alla citazione a giudizio. Ne prendiamo atto e ci difenderemo. Nel frattempo, Selvaggia, intervistata da Adnkronos, ha dichiarato: “Mi dispiace per Corona, ma la mia querela era dovuta ed è educativa. Ho deciso di non far passare frasi sessiste come è stata la sua, oltre che volgare e falsa. Se le donne scrivono un articolo o, come nel mio caso, un’inchiesta sull’iter giudiziario di Corona, non si contesta il contenuto ma si fanno battute cretine e sessiste. Chi tra i due vincerà questa ennesima battaglia legale? Staremo a vedere.