Fabrizio Corona: festa con musica a tutto volume. Ma è agli arresti domiciliari

Adele Sarno
·1 minuto per la lettura
(Photo: Venturelli via Getty Images)
(Photo: Venturelli via Getty Images)

Ancora lui. Fabrizio Corona ci ricasca: riceveva gente in casa nonostante fosse ai domiciliari. I carabinieri del Radiomobile sono stati chiamati da alcuni condomini che si lamentavano della musica a tutto volume. La notizia la riporta il Corriere della Sera:

Quando i carabinieri del Radiomobile hanno bussato alla porta dell’appartamento, in zona piazzale Susa, non c’era musica ad alto volume. In casa di Fabrizio Corona si intrattenevano però cinque amici, due ragazzi e tre ragazze, nessuno con precedenti di polizia. Il fatto non avrebbe alcuna rilevanza se non fosse che Corona sta scontando gli arresti domiciliari. Già il 4 aprile scorso l’ex re dei paparazzi era stato diffidato per aver più volte ricevuto in casa il suo personal trainer:

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.