Facebook, Amazon non sono in trattative per trasmettere gare Superlega

·1 minuto per la lettura
L'applicazione Facebook sullo schermo di un telefono

(Reuters) - Facebook ha comunicato di non essere in trattative con le squadre europee della neonata Superlega per acquisire i diritti del nuovo torneo e una fonte vicina alla situazione ha riferito che nemmeno Amazon sta portando avanti colloqui con il gruppo dei 12.

Il Financial Times aveva scritto in precedenza che i club organizzatori della Superlega erano in trattative con aziende come Amazon, Facebook, Walt Disney e Sky, controllata di Comcast, per assicurarsi un accordo che consentirebbe un aumento dei ricavi annuali del valore di 4 miliardi di euro.

A dicembre Amazon si è assicurata i diritti esclusivi per trasmettere le partite della Champions League in Italia tramite la piattaforma Prime Video.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)