Facebook aumenta i ricavi, Zuckerberg difende spot politici

Adm

Roma, 31 ott. (askanews) - Facebook registra un aumento dei ricavi trimestrali, il terzo di fila, ma durante l'incontro di Mark Zuckerberg con gli analisti i riflettori si sono concentrati sulla questione della pubblicità politica a pagamento.

Zuckerberg ha iniziato la sua conference call difendendo la politica dell'azienda di pubblicare pubblicità politica contenente affermazioni false o fuorvianti: l'a.d. di Facebook ha spiegato che la sua azienda non intende soffocare il dibattito politico, nonostante la scelta del concorrente Twitter di bandire la pubblicità politica. Zuckerberg ha spiegato che la pubblicità politica inciderà per lo 0,5% dei ricavi di Facebook il prossimo anno.