Facebook blocca messaggio chat di Netanyahu: istiga all'odio

Mgi

Roma, 12 set. (askanews) - Facebook ha disattivato per 24 ore il "chat bot" della pagina del premier israeliano Banjamin Netanyahu per istigazione all'odio: il messaggio automatico che veniva condiviso con chiunque interagisse con la pagina accusava gli elettori arabi di voler "distruggere" tutti gli israeliani.

Come riporta il Financial Times, lo stesso Netanyahu ha più volte avvertito - senza peraltro alcuna prova - che gli elettori arabo-israeliani hanno intenzione di commettere delle frodi su larga scala nelle elezioni del prossimo 17 settembre. (Segue)