Facebook blocca messaggio chat di Netanyahu: istiga all'odio -2-

Mgi

Roma, 12 set. (askanews) - Il premier israeliano ha tuttavia preso le distanze dal contenuto del post, che stando al suo partito, il conservatore Likud, sarebbe stato inserito per un errore di un collaboratore e che invita gli elettori a impedire la nascita di un "debole governo laico di sinistra che si affida agli arabi che vogliono distruggerci tutti, uomini, donne e bambini, e che permetterà all'Iran di dotarsi di un'arma nucleare per eliminarci".

"Dopo un'attenta revisione delle attività bot della campagna elettorale del Likud, abbiano riscontrato una violazione della nostra politica sull'istigazione all'odio", ha reso noto Facebook in un comunicato.(Segue)