Facebook, Corte federale Usa respinge due ricorsi antitrust

Una Corte federale americana ha respinto due diverse azioni antitrust contro Facebook sollevate da autorità federali e statali. Nei due casi, il social di Mark Zuckerberg veniva accusato di soffocare la concorrenza lasciando poche opzioni agli utenti, spiega il sito The Hill.

Il ricorso presentato da una coalizione di procuratori di stato contro i termini dell'acquisizione di WhatsApp e Instagram, completate rispettivamente nel 2014 e 2012, è stato completamente respinto perché presentato troppo tardi. La Federal Trade Commission potrà ripresentare il ricorso modificandone in parte i termini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli