Facebook: da inizio anno eliminati 5,4 miliardi di account falsi -3-

Fth

Roma, 13 nov. (askanews) - Questo rapporto indica che le autorità statunitensi hanno effettuato oltre 50.000 richieste per ottenere dati dagli utenti di Facebook da gennaio a giugno 2019, un dato che è aumentato del 23% rispetto al semestre precedente. Nella maggior parte dei casi, si tratta di richieste legali, basate su decisioni giudiziarie, ma possono anche essere "emergenze". "Se una richiesta sembra ingiustificata o troppo ampia, ci difendiamo e la combattiamo in tribunale se necessario. Non forniamo 'backdoor' che aprono le informazioni delle persone, insiste Facebook. Nel primo semestre, le richieste del governo americano sono cresciute del 16% a oltre 128.000 in tutto, con India e Regno Unito al secondo e terzo posto, seguite da Germania e Francia.(Segue)